Home » ArcaNova – migliori prassi sociali e politiche

ArcaNova – migliori prassi sociali e politiche

Un laboratorio di analisi delle tendenze e migliori prassi contemporanee, un ponte tra Oriente e Occidente, tra Nord e Sud del mondo. Una legazione online informale (diplomazia dal basso) che assiste progetti di partenariato internazionale, in vista di un’attiva e partecipe internazionalizzazione sostenibile.

L’Autonomia di Nettuno, ovvero della vocazione apocalittica delle Terre Alte

SGU-Milky-Way-Echinopsis-Atacamensis-MS-cp10

Dal lat. apocalypsis, gr. ἀποκάλυψις «rivelazione» Quand’ero bambino, parlavo da bambino, pensavo da bambino, ragionavo da bambino. Ma, divenuto uomo, ciò che era da bambino l’ho abbandonato. Ora vediamo come in uno specchio, in maniera confusa; ma allora vedremo a faccia a faccia. Ora conosco in modo imperfetto, ma allora conoscerò perfettamente, come anch’io sono conosciuto. Paolo di Tarso La ... Read More »

-skopìa sulla stampa locale e nazionale

logo_skopia

-skopìa: come costruire futuri consapevoli e responsabili www.skopia.it Read More »

La metamorfosi umana nell’Antropocene

1 dNsfihdS2lkfr-dDH4UzKQ

Note di antropologia del futuro per un seminario aziendale …la logica dell’approccio antropologico è esplicita, indipendentemente dal fatto che gli antropologi siano in grado di esserne all’altezza. Abbiamo dichiarato e dimostrato l’unità dell’umanità nell’articolazione di un processo culturale. Negare questi legami con il nostro passato e presente significa restringere la nostra prospettiva, ritrarsi verso un adattamento più limitato, voltare le ... Read More »

Il futuro è venuto come un ladro nella notte – citazioni, aforismi e tweet sul nostro futuro nel nuovo ordine multipolare

quivertrees_breuer_3000

Per cambiare le cose ovunque bisogna imparare a farlo, sperimentando. È ora di imparare questa lezione in Italia Fabrizio Barca, tweet Noi riteniamo che sono per se stesse evidenti queste verità: che tutti gli uomini sono creati eguali; che essi sono dal Creatore dotati di certi inalienabili diritti, che tra questi diritti sono la Vita, la Libertà, e il perseguimento ... Read More »

Se l’A31 è la risposta, qual era la domanda? La Valdastico Nord NON si farà

valdastico-a31-2

La disamina tecnica delle ragioni per cui l’autostrada A31 della Val d’Astico (tratto Nord) è inopportuna la trovate nel numero di settembre di QuestoTrentino (“disastro ambientale, buco economico perenne, abbandono della ferrovia: tutto a favore di una lobby veneta pluri-inquisita. Che senso ha?”) e la potete anche ricavare dall’utilissimo e civile dibattito a commento di Cos’è la Valdastico? (Huffington Post, ... Read More »

Star Trek, la Giornata dell’Autonomia e il tallero trentino-tirolese

http://www.valori.it/immagini_articoli/201306/mappe.jpg

Lo squilibrio tra ricchi e poveri è il male più antico e fatale di ogni repubblica Plutarco Dove la giustizia è negata, la povertà imposta, l’ignoranza prevale, e dove esiste una classe che percepisce la società come una cospirazione ai suoi danni, per opprimerla, derubarla e degradarla, nessuna persona e nessuna proprietà saranno al sicuro. Frederick Douglass L’uso dell’interesse positivo ... Read More »

“Dove c’è pericolo cresce anche ciò che salva” – Il Trentino Alto Adige oltre il maelstrom che ci attende

shutterstock_6631081

“Wo aber Gefahr ist, wächst / Das rettende auch” Friedrich Hölderlin Il Pd trentino è finito, nessun congresso lo potrà salvare. L’opa di Dellai è già in pieno corso e, visto che pure l’UPT è diviso al suo interno, le porte per il suo nuovo “soggetto politico” sono spalancate. Nei prossimi mesi il PATT continuerà nella sua opera di “conquista” ... Read More »

“Come il pastore separa le pecore dalle capre (e dai babbuini)” – psicopatie e democrazie nel terzo millennio

non-lavresti-mai-detto-confucio-e-socrate

Non va dimenticato che il principio di maggioranza in democrazia dispone di un formidabile potenziale evocativo, il quale è rafforzato dall’ovvietà offerta dai numeri e dal prestigio loro conferito dalla modernità…e purtroppo, coi numeri, anche solo virtuali, si può fare non solo molto, ma pure troppo. Alfio Mastropaolo, “La democrazia è una causa persa?” Utopistica non è affatto la rappresentazione ... Read More »

C’è un nuovo sceriffo in città (parte II) – governo mondiale o governance mondiale?

cityscape

Supponiamo infatti che nasca uno Stato Mondiale, che bandiere e frontiere non siano più riconosciute; supponiamo scompaiano tutte le uniformi, salvo quelle del sacro poliziotto cosmopolita. Il mio interlocutore riterrebbe di poter negare ad una parte dello Stato Mondiale il diritto di ribellarsi contro la sua restante parte, se si considera tiranneggiato, come i Francesi si rivoltarono nel diciottesimo secolo? ... Read More »

C’è un nuovo sceriffo in città! Il secolo cinese, da Kant a Canton

MNIVlT2

Gli Stati Uniti, gli europei e i giapponesi difendono con le unghie e con i denti la loro influenza sulle istituzioni finanziarie mondiali, sempre meno coerente con la loro posizione nel mondo. Senza contare che di questa influenza non hanno fatto buon uso come avrebbero dovuto. Non da ultimo perché hanno insistito a difendere il loro diritto di nominare direttori ... Read More »